Attraverso la sentenza 40922/2018, la Corte di Cassazione ha sottolineato che il responsabile dei lavori in casa è colui che si prende carico degli ipotetici infortuni agli operai in cantiere, specificando che ciò si verifica nel caso in cui non viene nominato un tecnico. In questa situazione il committente detiene l’onere e la responsabilità del risarcimento.  (Fonte: www.ediltecnico.it del 01/10/2018)

Leggi l’articolo cliccando QUI

E noi siamo qui per consigliarti e proteggerti…chiedici come fare