“I giudici della Cassazione, con una recente ordinanza (n. 1280/2018), hanno chiarito che rientra nel concetto di circolazione stradale, ai fini dell’operatività della polizza RCA, anche la posizione di arresto del veicolo”

Fonte: Estratto da un articolo di http://www.responsabilecivile.it del 25 gennaio 2019

RIFLETTIMOCI…

LEGGETE QUI L’ARTICOLO PER INTERO