Ogni tanto riaccade. E il povero cliente?

Fate attenzione

Chi vuole approfondire può cliccare qui sotto l’articolo comparso online 

CLICCA QUI (Fonte: www.ilgiorno.it del 15 giugno)